Marmo e pantografo

Pazienza … ci metto almeno questi due anni a Carrara per rifinirlo. Potete seguire lo sviluppo sul mio conto Instagram https://www.instagram.com/mienville_lanfranchi/?hl=frIl pantografo è la macchinetta di punta che serve per prendere la posizione spaziale di un punto e di portarlo altrove. La tecnica usata dal Canova è spiegata bene nel video del museo Antonio Canova… Poursuivre la lecture Marmo e pantografo

Ritratto di Laura, prova d’esame

La prova d’esame per iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Firenze nel settembre 2019 era di sei ore di disegno al vero e il giorno dopo di altre sei ore di bassorilievo dello stesso modello. Dopo i tre anni di studio era normale di avere una prova finale più mirata sulle competenze acquisite in scultura… Poursuivre la lecture Ritratto di Laura, prova d’esame

Prometeo

In una società materialista abbiamo dimenticato la nostra materia, sempre di corsa la testa piena di tante cose superficiali abbiamo dimenticato che la nostra essenza è portata da una materia ecologica riciclabile e sopratutto ogni giorno va verso la sua fine. Non è l’oggetto che deve essere usa e getta, ma siamo noi la materia… Poursuivre la lecture Prometeo

Ritratto in bronzo “il pensiero”

L’itinere di questo ritratto inizia a novembre 2021 con uno studio al vero di Filippo, collega scultore, a lezione di scultura di Stefano Patti. In riassunto si tratta di un cotto a partire del quale si è fatto uno stampo nello scopo di trarne un positivo in cera con Luca Bianchini al corso di tecniche… Poursuivre la lecture Ritratto in bronzo “il pensiero”

Ritratti in cotto

Questi due, Filippo e Simona, l’ombra e la luce, il pensiero e la speranza, le ho immaginato quasi insieme. Almeno quando ho immaginato la luce, la speranza, era per fare opposizione al precedente più oscuro. Come per una scatola di Pandora, era necessario lasciare scappare un po di speranza. Dopo mesi, lui in attesa in… Poursuivre la lecture Ritratti in cotto

Mostra “Anatomia artistica” ABAFI

MOSTRA Aula A25 Accademia di Belle Arti di Firenze ANATOMIA ARTISTICAIstallazione del piede di marmo con un gesso che riferisce al materasso che fece il Bernini per l’Ermafrodito oggi al Louvre Questa preghiera è un ringraziamento a Camille Claudel, che paradossalmente essendo francese ho conosciuto sul tardi. Secondo la legenda, avrebbe buttato di rabbia un… Poursuivre la lecture Mostra “Anatomia artistica” ABAFI

Ritratto di Stefano Patti

Ritratto al maestro Stefano Patti, fatto nella sua classe a lezione di scultura del’Accademia di belle Arti di Firenze. Per concludere il mio triennio avevo piacere ritrarre il mio professore, tra pochi anni andrà in pensione era più che ora dedicargli un ritratto, ma anche per portarmi via un po di lui per sempre. Il… Poursuivre la lecture Ritratto di Stefano Patti

Medusa verde

Questo bassorilievo data di 2019, l’avevo fatto per allenarmi in previsione dell’esame d’ingresso all’accademia. Quindi l’ho fatto senza avere ricevuto nessuna lezione ciò che spiega le imperfezioni tecniche che hanno occasionato le rotture. Il modello originale è un disegno che avevo fatto a scuola d’arte a Parigi nel 1991 che sta al muro della mia… Poursuivre la lecture Medusa verde